youporn

Tagli di capelli: come rigenerarli dopo l’estate

blacked cougar facialized.free sex

Tagli di capelli: come rigenerarli dopo l’estate

Al ritorno dalle vacanze sono in molti a decidere di dare un taglio alla chioma secca e arida perché i danni dovuti a phon e piastra ad elevata temperatura e cambi di colore o permanente sono peggiorati a causa di sole, acqua salata e cloro. A questo punto per rigenerare i capelli un taglio può essere la scelta giusta, anche perché difficilmente riuscirete a riparare i capelli molto danneggiati. Se avete i capelli lunghi i problemi saranno pochi, eliminerete le punte che sono la parte più rovinata e secca e resteranno capelli sani e splendenti, magari potete optare per un taglio a mezza lunghezza che anche per l’autunno 2015 sarà il must, inoltre è facile da portare. Insomma avrete vasta possibilità di scelta tra mantenere il vostro look, cambiarlo un po’ o stravolgerlo. Per chi ha una media lunghezza potrebbe essere arrivato il momento giusto di darci un taglio e avere una svolta, si può passare da un taglio pari ad uno scalato, oppure scegliere un taglio all’ultimo grido. Preparatevi anche al capello mosso che continuerà a fare tendenza. Non resta che affidarsi alle cure del proprio parrucchiere preferito.
Tornate a casa avete però un altro obiettivo, cioè mantenere i capelli nutriti e idratati, in questo modo i capelli potranno resistere a spazzola, phon e piastra che per alcune sono strumenti irrinunciabili, per lavoro o per stile, ma potranno resistere anche a colorazioni. Per nutrirli è bene usare prodotti specifici e nel caso di capelli secchi o stressati dai trattamenti l’olio è un vero e proprio toccasana, Molto importanti sono anche i gesti perché nella cura quotidiana dovrete sforzarvi di essere abbastanza delicate. Tre sono i prodotti che non possono mancare nel vostro beauty case: shampoo, balsamo ed olio.

Condividi:

Lascia un commento